Come smascherare il bullo

Bulli come smascherarli

Sono tre le tipologie possibili di bullo davanti al quale possiamo trovarci:

1) i bulli dominanti ovvero self confident: fisicamente più forti della media dei coetanei e sicuramente della vittima, hanno un forte bisogno di autoaffermazione e di dominio, traggono soddisfazione nel sottomettere e umiliare gli altri, non rispettano le regole, hanno scarsa empatia e non provano mai sensi colpa; godono di media popolarità nel proprio contesto

2) i bulli gregari o ansiosi-passivi: sono quelli che avendo bisogno di autoaffermazione si uniscono al bullo dominante di cui spesso eseguono gli ordini; si tratta di un gruppetto di due o tre persone che coadiuvano il bullo self confident nelle sue condotte persecutorie e vessatorie, sono soggetti più ansiosi ed insicuri, sicuramente meno brillanti o addirittura scarsi a livello scolastico, godono di bassa popolarità e prendono forza dall'agire in gruppo, dall'accedere al gruppo dei "forti"

3) i bulli-vittime: sono vittime a loro volta che reagiscono alle prepotenze subite in modo incontrollato ed iperreattivo, innescando circoli viziosi di elevata conflittualità; sono soggetti impopolari, irritabili che presentano fragilità di tipo emotivo e con difficoltà a livello cognitivo, sono bulli in alcune situazioni e vittime in altre e il più delle volte non godono affatto di popolarità.  

                          

E' innegabile che ogni forma di violenza e prepotenza sia ascrivibile sempre a qualche forma d’inadeguatezza a livello di percezione e gestione delle principali emozioni.

I bulli che vedono nella prepotenza e nell'arroganza come anche nell'utilizzo della forza il modo per gestire i conflitti sociali non sono quasi mai in grado di vivere pienamente e adeguatamente le emozioni positive e di contatto emotivo.